Legna - Legna di Quercia

Legna di Quercia da ardere

LA QUERCIA: nome latino Quercus, appartiene alla famiglia delle “Fagacee” è un albero deciduo di grandi dimensioni. In buone condizioni arriva o supera i 30 metri di altezza. È una pianta originaria dell'emisfero settentrionale. Uno dei suoi tratti caratteristici è la resistenza e longevità, infatti si dice anche “forte come una quercia”. Non è raro trovare alberi di 500 anni di età. Le Querce si distinguono in due categorie: il primo caratterizzato da foglia caduca, diffuso in areali continentali e il secondo a foglia persistente, molto più adatto a climi di tipo mediterraneo. Le Querce sono alberi dalla chioma ampia tondeggiante oppure a forma di ombrello. La sua corteccia è di colore grigio e se nei primi anni di vita ha superficie liscia, ma col trascorrere del tempo presenta sempre più fessure che compaiono longitudinalmente e diventano profonde con il passare degli anni, come le rughe di espressione sul volto.

CARATTERISTICHE: la migliore legna da ardere sul mercato è quella di Quercia. Per legname di Quercia si intende la legna ricavata da alberi come Farnia, Leccio, Larice, Cerro e Sughera. Questa legna da ardere può essere considerata molto buona se non la migliore proprio per il grado di compattezza che permette una bruciatura lenta con un’elevata resa e una distribuzione del calore uniforme.

Caratteristiche Legna di Quercia
Umidità 23%
Dimensione del Bancali 1x1x1,8 mt
Peso Bancale 1.200 Kg